Glass Magician

Glass Magician - Charlie N. HolmbergGlass Magician

Tre mesi dopo aver restituito il cuore di Emery Thane, maestro di arti magiche, al suo legittimo proprietario, Ceony Twill è sulla buona strada per diventare una Piegatrice. Adora dare vita alle forme che disegna e creare esseri inanimati da semplici pezzi di carta. Non tutte le sue attenzioni, però, sono rivolte allo studio della magia; i suoi pensieri più dolci sono per il suo giovane maestro, a cui Ceony spera di avvicinarsi sempre più anche se sa di non essere riuscita a rompere la barriera che ancora li separa. Nel frattempo una nuova minaccia è in arrivo: un mago in cerca di vendetta è convinto che Ceony custodisca un importante segreto e sarà disposto a tutto pur di venirne a conoscenza… anche se per farlo dovrà mettere e repentaglio l’esistenza stessa del mondo magico. Di fronte a pericoli spaventosi che metteranno a repentaglio la vita di coloro che le stanno più a cuore, Ceony dovrà affrontare una nuova prova, confrontandosi con i limiti delle sue paure e scoprendo la reale misura del proprio valore.

Se avevate dubbi sulla trilogia della Holmberg sarà con Glass Magician che dipanerete i vostri dubbi in merito. Sì, perchè in questo capitolo la nostra eroina evolverà e si troverà di nuovo a dover salvare la sua vita e la vita delle persone a cui vuole bene.

Sono passati tre mesi, Ceony si chiede ogni giorno se quello che ha visto nel suo futuro si avvererà oppure no. All’orizzonte però si prospetta un nuovo nemico e dovrà essere sempre Ceony ad affrontarlo. Tra mille avversità Ceony farà una nuova scoperta legata al suo potere di Piegatrice e salverà ancora una volta il suo amore e la sua vita.

I dubbi che mi erano sorti leggendo il primo capitolo, Paper Magician, sono scomparsi. Questo nuovo capitolo è più maturo, Ceony è consapevole del fatto che la lotta contro Lira l’ha messa in condizione di essere un bersaglio per altri escissionisti, sa che deve essere cauta. Quando infatti viene presa di mira da due uomini passati dal lato oscuro, Ceony è sicura che deve essere lei e soltanto lei a mettere fine a quella storia.

Glass Magician mi è piaciuto di più del primo. Emery Thane rimane il mio personaggio preferito, con i suoi segreti e le sua abilità di piegatore. Ho tollerato molto poco Maga Aviosky, troppo saccente ed impicciona per i miei gusti mentre la sua apprendista, Delilah, è stata un tocco di freschezza nella cupezza della storia. Questa volta l’autrice non ci ha tediato con le piegature e con il carattere di Ceony che però risulta più maturo.

Faccio ancora il tifo per i due, sono un’eterna romantica tutto sommato! E poi Prezzemolo, come si fa a non amarlo?

4 stelle

#2016bingoreadingchallenge

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: