Il colore della neve

Il colore della neveIl colore della neve

In un villaggio in Alaska, Daniel Stone è l’unico bambino bianco tra la popolazione eschimese, e la sua vita è un inferno in quanto “diverso”. Per reazione, Daniel ruba, beve, rapina, imbroglia, fa di tutto per uscire da un isolamento sociale e geografico. Ma Daniel coltiva anche il suo talento artistico e si innamora. Allora getta via tutta la sua rabbia e si reinventa come marito e padre modello. Quindici anni più tardi, è un affermato artista di fumetti, che conduce una vita felice con la moglie e una figlia, Trixie. Tutto va a meraviglia, finché Trixie non viene stuprata e Daniel piomba di nuovo, impotente e furioso, in un inferno dal quale deve risalire per salvare se stesso, la sua famiglia e il loro futuro.

Recensione

Il secondo libro scelto per il Rainbow Book Club è stato Il colore della neve. Conoscendo già l’autrice per altri suoi romanzi ero certa del fatto che sarebbe piaciuto e, con molta fatica, ho avuto ragione. La storia di Trixie è fatta di uno stupro a cui nessuno vuol credere, di tentati suicidi e di una fuga in Alaska.

I primi capitoli fanno fatica a farci entrare nella storia ma Jodi Picoult sa bene il fatto suo e in un attimo, attraverso Trixie e attraverso i fumetti di Daniel, ci racconta una storia di quelle che non vorremmo mai sentire ma che purtroppo capitano sempre più spesso.

Una volta iniziato a leggere Il colore della neve però io non sono riuscita a fermarmi. I capitoli son lunghi e non sempre si riesce a capirne il senso ma a conti fatti per me è valsa la pena leggere questo romanzo.

Per le mie compagne di avventura so che non è stato così semplice ma mi è sembrato di capire che anche il loro giudizio è positivo. Come sempre nei romanzi della Picoult, i temi trattati non sono mai semplici e leggeri. Nonostante questo continuerò a leggere anche altri romanzi.

#2017readingchallenge


Acquistami: Il colore della neve

[penci_review]

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: