Il tempo della verità

veritàIl tempo della verità

Miami, gennaio 2020. Gli Stati Uniti d’America sono sconvolti: il figlio del senatore John Killian, candidato alla Casa Bianca, è stato rapito. Mentre i giornali già parlano di una nuova ondata terroristica, l’FBI è convinta che il responsabile sia Cameron MacDonald, guardia del corpo del senatore, e concentra le indagini su di lui. In preda alla disperazione, Cameron non sa più come difendersi e chiede aiuto a Will Piper, facendo appello alla loro vecchia amicizia. Will non esita nemmeno per un istante: lascia la barca ormeggiata a Panama City, dove si è trasferito quando è andato in pensione, e raggiunge Miami. Ma ben presto l’alibi di Cameron si sgretola e le strade verso la sua innocenza si chiudono tutte, a una a una. A meno che Will non si decida a imboccare quella che porta nell’Area 51, il luogo in cui è conservata la Biblioteca dei Morti…

Avevo letto solo La biblioteca dei morti di Glenn Cooper e Il tempo della verità riprende alla lontana la storia. Certo è un racconto breve, da leggere in massimo un paio di ore, ma a me piace molto come scrive (o come viene tradotto). Il racconto è fluido, interessante e leggero. I personaggi sono semplici ma mai banali. Non è il sequel della serie della Biblioteca ma anche qua viene comunque menzionata e sarà fondamentale per la risoluzione del caso.

Se non avete letto ancora niente di Cooper vi consiglio di farlo.

Un libro che puoi leggere in un giorno

#2015readingchallenge

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: