La moglie del califfo

la-moglie-del-califfoLa moglie del califfo

Ogni volta che il sole cala sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne di Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere appena sorge il sole, dopo aver consumato le nozze. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, scoprendolo molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per spezzare una volta per tutte questo ciclo di morte.

Recensione

Ci son voluti solo due giorni per terminare la lettura di un romanzo davvero inaspettato. La cover ha fatto la sua parte, poi è uscito il secondo romanzo a concludere la duologia e… la frittata ormai era fatta! Ho iniziato a leggerlo come una sfida, convinta dal fatto che se ne era parlato troppo bene per potermi piacere (memore da esperienze passate).

E invece una parte di quelle belle parole se le merita davvero. Dico una parte perchè il mio voto non è un apprezzamento pieno. Mi è piaciuto che riprendesse a grandi linee Le mille e una notte ma ho odiato Shahrzad. Il suo atteggiamento, che evolve durante il romanzo, è sempre quello di una ragazzina pretenziosa e incapace di ascoltare chiunque le stia accanto.

Ad ogni alba il califfo deve sacrificare la sua sposa, nessuno sa perchè e i suoi sudditi vivono alimentando l’odio per Khalid. Shahrzad si offre volontaria come sua ennesima moglie ma il suo obiettivo è quello di uccidere il califfo.

Khalid è sicuramente uno dei personaggi che ho apprezzato ma non completamente. Non vuole confidarsi con Shahrzad che è l’unica che vuole davvero capire cosa succede all’alba di ogni giorno.

I personaggi che ho adorato però sono sicuramente Despina e Jalal. Una serva e il capo delle guardie che con i loro punzecchiamenti ora al califfo e ora a Shahrzad mi hanno fatto davvero ridere! Ma ridere di gusto eh!

La storia d’amore, presente fin dall’inizio, non è la solita solfa melensa che viene a noia dopo due pagine ma tiene accesa la curiosità sia di scoprire cosa succedere tra i protagonisti ma anche per scoprire quale sarà il loro futuro. La moglie del califfo è un romanzo che appassiona fin da subito, le sue ambientazioni e i suoi misteri, le storie raccontate dalla protagonista rendono questo romanzo unico.

#2017readingchallenge


Acquistami: La moglie del califfo

[penci_review]

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: