La psichiatra

psichiatraLa psichiatra

Lavorare in un ospedale psichiatrico è difficile. Ogni giorno la dottoressa Ellen Roth si scontra con un’umanità reietta, con la sofferenza più indicibile, con il buio della mente. Tuttavia, a questo caso non era preparata: la stanza numero 7 è satura di terrore, la paziente rannicchiata ai suoi piedi è stata picchiata, seviziata. È chiusa in se stessa, mugola parole senza senso. Dice che l’Uomo Nero la sta cercando. La sua voce è raccapricciante, è la voce di una bambina in un corpo di donna: le sussurra che adesso prenderà anche lei, Ellen, perché nessuno può sfuggire all’Uomo Nero. E quando il giorno dopo la paziente scompare dall’ospedale senza lasciare traccia, per Ellen incomincia l’incubo. Nessuno l’ha vista uscire, nessuno l’aveva vista entrare. Ellen la vuole rintracciare a tutti i costi ma viene coinvolta in un macabro gioco da cui non sa come uscire. Chi è quella donna? Cosa le è successo? E chi è veramente l’Uomo Nero? Ellen non può far altro che tentare di mettere insieme le tessere di un puzzle diabolico, mentre precipita in un abisso di violenza, paranoia e angoscia.
Eppure sa che, alla fine, tutti i nodi verranno al pettine…

La psichiatra è il primo romanzo scritto da Wulf Dorn. Non avevo ancora mai letto nulla ma mi avevano parlato molto bene del libro così ho deciso di fidarmi e ho iniziato a leggerlo. Personalmente l’ho trovato pesante in alcuni passaggi. La storia è interessante e mai banale. La psichiatra si trova a dover affrontare la paura, l’insicurezza e la paranoia. E’ pieno di colpi di scena, quando pensi di aver capito chi è che ha rapito la donna, Dorn sconvolge nuovamente tutto. Come dicevo in alcuni passaggi l’ho trovato pesante soprattutto quando la psichiatra, Ellen, passa da stati di veglia a stati di incoscienza. Ho trovato difficile seguire lo stato in cui si trovava per poi capire tutto alla fine del capitolo stesso.

Ad ogni modo La psichiatra resta un bel romanzo, di un genere che a me piace molto. Adoro le storie complesse dove tutto può accadere in un solo capitolo o dove pensi di aver capito chi è il personaggio chiave ma alla fine scopri che in realtà è l’unica persona che non avrei mai immaginato. Non resterete delusi dalla lettura di questo romanzo!

Un giallo o thriller

#2015readingchallenge

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: