La psicologia dei personaggi

La psicologia dei personaggi

Come abbiamo ripetuto più volte il nostro romanzo deve essere coerente e verosimile. Per questo motivo è necessario che lo scrittore stili un profilo psicologico dei personaggi che vuole riempiano le pagine del suo racconto.

Sembra facile ma non lo è. Lo scrittore deve sia saperlo descrivere fisicamente ma deve anche farlo parlare e deve descrivere ogni suo gesto che induca il lettore a capire perché un determinato personaggio si comporta in un modo o in un altro. Il personaggio deve seguire una logica, se in un capitolo si comporta con generosità nel capitolo successivo non potrà trasformarsi senza motivo in un mostro senza cuore.

L’unico modo per imparare a gestire un personaggio è inventarne di nuovi partendo da una base conosciuta. Scegliete una persona che conoscete solo superficialmente (un collega, un vicino di casa, un pendolare) e inventate una storia da cui far emergere la sua vera personalità attraverso pensieri parole e azioni.

Quale è il vostro metodo di scrittura? Commenta il post per farmelo sapere!

Sei pronto per saperne di più?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti!

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: