Mr Mercedes

38. Mr Mercedes - Stephen KingMr Mercedes

All’alba di un giorno qualsiasi, davanti alla Fiera del Lavoro di una cittadina americana colpita dalla crisi economica, centinaia di disoccupati sono in attesa nella speranza di ottenere un impiego. Invece, emergendo all’improvviso dalla nebbia, piomba su di loro una Mercedes grigia, che spazza via decine di persone. Il killer non sarà mai individuato. Un anno dopo William Hodges, un poliziotto da poco in pensione, riceve il beffardo messaggio di Mr. Mercedes, che lo sfida a trovarlo prima che compia la prossima strage. Nella disperata corsa contro il tempo, il vecchio Hodges può contare solo sull’intelligenza e l’esperienza per fermare il suo sadico nemico. Inizia quindi un’incalzante caccia all’uomo, una partita a scacchi tra bene e male, costruita da uno Stephen King maestro della suspense. Questo romanzo, vincitore del prestigioso Edgar Award, diventerà una serie TV.

2009. E’ una mattina come tante per i disoccupati di una cittadina americana. O così sembrerebbe fin quando un pazzo con una Mercedes grigia non si scaglia su di loro, uccidendone otto e ferendone gravemente molte altre. Tra le vittime, Patricia Cray, una bambina di pochi mesi.

2010. L’ex detective Hodges, incaricato di catturare Mr Mercedes (così definito dai media), è ormai in pensione. Una mattina riceve una lettera scritta da Mr Mercedes in persona che lo sfida a catturarlo oppure a decidersi di usare la pistola con cui passa il tempo e farla finita. Per Hodges diventa un bisogno primario catturarlo prima che compia una seconda strage perchè, anche se l’assassino nega, lui sa che prima o poi lo rifarà. Ma prima deve riaprire le indagini, seppur ufficiosamente. Per farlo si farà aiutare dal suo amico Jerome, un esperto di computer e in piccoli lavoretti di manutenzione. I lavori che Jerome chiama “i lavoretti per la fica”. Ma non solo. Nel percorso che porterà Hodges a trovare Mr Mercedes troverà il suo vecchio collega Pete, la sorella della povera Olivia (la proprietaria dell’automicida Signora in Grigio), Janelle e la madre e in seguito la strampalata cugina Holly.

Brady, in arte Mr Mercedes, gioca con il detective. Spera di indurlo al suicidio e quando invece capisce che Hodges ha intenzione di catturarlo e non di farsi saltare il cervello, decide che sarà lui a mettere fine alla vita del detective colpendo le persone a lui care. In uno scambio di messaggi in una chat dell’est i due si stuzzicano a vicenda fino a quando Brady non decide di far vedere a tutti di cosa è capace. In fondo, è già sfuggito una volta alla polizia!

Una storia intrigante e ricca di suspense, diversa dal solito stile firmato Stephen King. Primo di una trilogia, Mr Mercedes, ha segnato l’inizio di una nuova era del thriller del nostro amato Re. Ho gradito particolarmente il ricordo a Pennywise, che è stato tra le altre cose il mio primo romanzo di King ad essere stato letto. Ho amato e odiato quello stupido pagliaccio e mi ha fatto sorridere ritrovarlo anche qua. Resta in ogni caso il più cazzuto dei pagliacci, sia chiaro!

Mr Mercedes è un mix tra un thriller e qualcosa d’altro che però non riesco a definire. I precedenti romanzi che ho letto (non sono moltissimi) mi lasciavano con il fiato sospeso fino all’ultimo mentre con questo immaginavo quale fosse la fine già dai primi capitoli. Essendo una trilogia ho immaginato non fosse auto conclusivo ma non pensavo nemmeno che si sarebbe concluso come poi si è concluso. Anche se, in una trilogia, i personaggi principali tornano nei prossimi capitoli. Speriamo solo in una veste meno scontata. Non sono mancati dei passaggi davvero esilaranti tra Janelle e Hodges o tra Jerome e Hodges o ancora tra Holly e Jerome (speravo quasi che quei due finissero assieme). Mi son trovata a ridere delle cose più sceme ma questo è. Il mio personaggio preferito? Beh Jerome, ovviamente! Se io avessi anche solo la metà delle capacità di Jerome e Holly sarei la blogger più “fica” della blogosfera. Credo.

4 stelle

#2016bingoreadingchallenge

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: