[RECENSIONE] Mentre noi restiamo qui

Mentre noi restiamo quiMentre noi restiamo qui

Mentre i coraggiosi Prescelti – gli indie, con i capelli perfetti e i vestiti vintage – tentano di salvare il mondo dall’Apocalisse, in uno sperduto paesino di provincia Michael, un ragazzo normale che studia e che, al massimo, combatte contro la noia, ha desideri più semplici: per esempio riuscire a baciare Henna, di cui è innamorato da sempre, aiutare la sua problematica sorella Mel, e studiare per gli esami senza perdere l’amicizia con Jared, il migliore amico che sembra nascondergli più di un segreto. Tra apparizioni di daini dagli occhi illuminati d’azzurro, attacchi di zombie e misteriose morti dei Prescelti, Michael scoprirà che, anche se tutto attorno a lui sembra avvicinarsi alla catastrofe, le vite ordinarie come la sua possono rivelarsi le più straordinarie di tutte.

C’è un momento in cui la vita stessa viene invasa dalle storie degli altri, e non c’è nient’altro da fare che tener duro e sperare di ritrovarti ancora vivo alla fine, per poter riprendere il filo della tua storia. Ed è quel che abbiamo fatto.

Recensione

Leggere e recensire Mentre noi restiamo qui non è stato semplice. Il libro si è rivelato lento e sconclusionato per la maggior parte della narrazione. Mike ci presenta la storia raccontandoci della sua vita insieme agli amici, del suo disturbo ossessivo compulsivo, di quella volta che Mel ha rischiato di morire…

E in sottofondo, come se non facesse parte del quotidiano, gli indie con i loro lampi di luce e le morti sospette in un mondo dove si sono susseguiti zombie e vampiri.

Nessuno dei personaggi mi ha fatto battere il cuore, ho trovato tutto molto piatto e senza senso. Peccato perché aveva tutti i presupposti di essere un romanzo interessante. Invece ho faticato a portare avanti la lettura, ad entrare in sintonia con le dinamiche di questa città e odiando sempre più la madre di Mike e Mel.

Nonostante ciò continuo a ringraziare il Rainbow Book Club, senza di voi non scoprirei nuovi libri da leggere!


[penci_review]

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: