Review Party – Caravaggio Enigma – Omaggio #23

Caravaggio EnigmaCaravaggio Enigma

Il giovane Michelangelo Merisi da Caravaggio è cresciuto come un reietto. Cacciato dalla famiglia, ancora adolescente è stato costretto a fuggire da Milano perché accusato di omicidio. Quando arriva a Roma, solo e senza un soldo, scopre presto che l’accecante bellezza della città nasconde anche un aspetto pericoloso e sinistro: sopravvivere nel quartiere degli artisti significa destreggiarsi tra ricchi committenti e spietati criminali. Sotto la protezione del potente cardinale del Monte, Caravaggio inizia la sua turbolenta ascesa, intrecciando una relazione con la musa Fillide, “la più famosa puttana di Roma”. Con la gloria cresce però anche la sua arroganza, e Caravaggio si troverà a un bivio dal quale non potrà più tornare indietro. Di nuovo nella polvere, di nuovo in fuga, con una taglia sulla testa. Tra gli splendori dell’arte e i violenti piaceri della carne, questa è la travolgente, enigmatica storia di un uomo fuori dal comune.

Recensione

Se avete letto Cospirazione Caravaggio… dimenticatelo! In questo nuovo romanzo, Caravaggio Enigma, Alex Connor ci racconta della vita del celebre pittore dall’infanzia al momento in cui diventa famoso.

Michelangelo Merisi non ha un’infanzia felice. La madre lo accusa di essere il portatore della peste e questo condizionerà sempre la sua vita. Troppo impegnato a diventare famoso per rendersi conto di quanto sia distruttivo il suo atteggiamento ne combinerà di tutti i colori. Mi è sempre piaciuto Caravaggio sia chiaro. Ma il suo ritratto in questo romanzo continua a solo a farmi ripetere una cosa: quanto sei deficiente?

Sì perchè ad ogni piccolo successo corrispondeva una zuffa, un duello o una sera in prigione. A niente valgono le ottime conoscenze di cui potrebbe far vanto.

Nel complesso Caravaggio Enigma non è un brutto romanzo ma il personaggio di Caravaggio non mi è piaciuto. Niente di inventato, ovviamente, ma è stato dipinto come un uomo arrogante e violento. Son più le zuffe e i duelli in cui viene coinvolto (o provoca) che i quadri che dipinge. Sicuramente molte delle opere citate sono andate perdute e quasi sicuramente moltissime sono arrivate a noi nonostante non sempre siano state apprezzate a suo tempo.

Il suo genio però è indiscutibile e Alex Connor conosce la storia di Caravaggio molto bene. Il romanzo è ambientato per la gran parte del tempo a Roma, città che ha dato oneri e onori a moltissimi artisti. Mi è parso di capire che, in una certa misura, Caravaggio Enigma possa considerarsi un prequel di Cospirazione Caravaggio.

Veniamo in contatto con Fillide Melandroni, la prostituta che per molto tempo ha scaldato il letto al pittore e che nessuno può dire con certezza se i due non si siano realmente amati. I personaggi principali, escluso Caravaggio, sono reali e realmente esistiti. In certi momenti mi sembrava di sentire l’odore delle pitture e delle botteghe…

Se amate Caravaggio non perdetevi questo romanzo. Se però volete mantenere di lui il ricordo delle sue opere… ammiratele!

 

#2017readingchallenge


Acquistami: Caravaggio Enigma

[penci_review]


Ringrazio Federica e tutta la casa editrice Newton Compton Editori per l’omaggio e per avermi dato la possibilità di collaborare con voi.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: