Review Party – Il mistero della casa del tempo – Omaggio #38

Il mistero della casa del tempoIl mistero della casa del tempo

È una tiepida sera di fine estate quella in cui Lewis Barnavelt, dieci anni e una valigia consumata tra le mani, si ritrova davanti al cancello di una casa misteriosa. La sua nuova casa. Da quando i genitori sono morti in un terribile incidente d’auto, nulla è più stato come prima. Lewis si è lasciato tutto alle spalle e si è trasferito dall’altra parte del Paese. A casa dello zio Jonathan. Non l’ha mai conosciuto, ma quello che ha sentito dire di lui non gli piace per niente. Lo zio Jonathan è sempre stato il più eccentrico della famiglia, un fumatore incallito e un giocatore d’azzardo.

E ora dovrà prendersi cura di lui. Ciò che aspetta Lewis però supera ogni immaginazione: una casa che nasconde passaggi segreti, sortilegi e illusioni, e uno zio che si dedica all’occultismo e alla magia insieme alla stravagante vicina. Lewis non riesce a credere ai propri occhi e comincia a cimentarsi con le arti magiche in prima persona. Almeno fino alla notte di Halloween. La notte in cui commette uno spaventoso errore, riportando in vita la crudele e potente strega che abitava nella casa prima dello zio. Serenna Izard. Serenna è tornata per un motivo: portare a termine un vecchio e diabolico piano.

Molti anni prima, infatti, la donna aveva costruito insieme al marito un orologio stregato, capace di distruggere l’umanità intera, e lo aveva nascosto nelle mura della casa. Ora toccherà a Lewis trovare l’orologio e, forse, salvare il mondo. Un fantasy dalla grande forza immaginifica, un classico pubblicato per la prima volta nel 1973 che ora è diventato uno straordinario film con Jack Black e Cate Blanchett.

Recensione

Arrivo un po’ in ritardo con questa recensione ma ahimè il tempo è stato tiranno questo mese e prevedo che andrà anche peggio nei prossimi. Non potevo però non leggere, recensire e mostrarvi il bellissimo banner de Il mistero della casa del tempo.

Lewis è rimasto orfano e viene affidato allo zio Jonathan che vive a New Zebeedee. Fin da subito si affeziona allo zio e alle sue strampalate magie, tanto da coinvolgere il suo unico amico Tarby ad assistervi. Ma sarà la notte di Halloween che tutto cambierà perché Lewis ha risvegliato una perfida strega che vuole distruggere il mondo intero.

Il mistero della casa del tempo si legge molto velocemente. Adatto ad adulti e bambini vediamo un giovane Lewis alle prese con una magia sconosciuta e lo strano personaggio di Jonathan che si diletta in arti magiche da salotto. Se non fosse per quel minaccioso ticchettio nelle pareti che da un senso a tutta la storia probabilmente mi sarei fermata alla lettura del primo capitolo.

Se avete voglia di perdere un paio di ore tra le pagine di un libro leggero ed entusiasmante allora non dovete far altro che acquistarlo e godervelo!


[penci_review]


Ringrazio Noemi e tutta la casa editrice DeAPlaneta per l’omaggio e per avermi dato la possibilità di collaborare con voi.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: